Messina: il 13 novembre la II edizione del Convegno ” Il Biologo: figura dinamica nel mondo del lavoro”

Si terrà il prossimo 13 novembre presso l’Aula Magna Vittorio Ricevuto dell’Università degli Studi di Messina (Polo Papardo), a partire dalle ore 9:00, la seconda edizione del convegno ”Il Biologo: figura dinamica nel mondo del lavoro”.

Dopo il grande successo dello scorso anno dunque, una nuova occasione di confronto tra l’Ordine Nazionale dei Biologi e il mondo universitario. Ancora una volta la scelta per l’importante assise nazionale è ricaduta su una città del sud, Messina in particolare, con il suo prestigioso Ateneo. Un appuntamento che servirà a studenti e giovani biologi ad orientarsi nelle diverse prerogative ed applicazioni professionali previste nell’ampio panorama della biologia.

Dal settore della nutrizione alla gestione della qualità nella cosmetologia, dalla sicurezza alimentare alla salvaguardia dell’ambiente, dalla procreazione medicalmente assistita alle indagini in ambito forense. Settori sui quali da tempo l’Ordine Nazionale dei Biologi sta puntando il suo lavoro sia in termini di formazione che di supporto agli iscritti per l’inserimento professionale.

”Abbiamo voluto con forza ripetere l’esperienza dello scorso anno – ha dichiarato il Consigliere Nazionale dell’Ordine dei Biologi Domenico Laurendi, nel Comitato Scientifico del Convegno insieme al Presidente dell’Ordine Ermanno Calcatelli, al Professor Giuseppe Criseo e al Professor Orazio Romeo – perché crediamo con forza alla sinergia costruita con l’Università di Messina. La formazione e l’orientamento post universitario rappresentano due importanti cardini nella bussola dell’Ordine dei Biologi. L’obiettivo è fornire ai giovani colleghi e futuri biologi una mappatura delle potenzialità offerte dalla professione, in linea con le potenzialità del territorio ed in sinergia con le istituzioni universitarie”.