Impronte ed ombre. Vite, storie e immagini di vittime della ‘ndrangheta

L’impegno civico nell’ottica della diffusione della legalità tra i giovani non può più prescindere dalla conoscenza e dalla diffusione mediatica delle storie dimenticate di una Calabria diversa, capace di esprimere non eroi solitari ma percorsi di resistenza culturale diffusa. Il racconto, la conservazione, la valorizzazione mediatica di questo patrimonio culturale passa dall’uso di strumenti comunicativi efficaci ed innovativi, capaci di moltiplicare questo potenziale a livello nazionale ed internazionale. Ma passa anche dalla necessità che i ragazzi acquistino consapevolezza riguardo i limiti e gli ostacoli culturali che per decenni hanno impedito un’efficace azione culturale per la legalità. L’acquisizione degli strumenti necessari alla correzione degli errori comunicativi, attraverso un percorso che metta i ragazzi a confronto con i protagonisti della memoria e con le Istituzioni, costituirà il primo passo per garantire la partecipazione attiva delle fasce giovanili alle problematiche sociali del proprio territorio e la promozione di nuovi percorsi di attivismo ed impegno.

Il percorso formativo che verrà offerto a 40 giovani selezionati verrà realizzato nell’arco di 19 mesi, distinto in diverse fasi, con obiettivo finale della promozione territoriale dei prodotti culturali (performance teatrale e video-documentario) realizzati e l’attivazione di veri e propri percorsi di impegno civico nei comuni della provincia di Reggio Calabria per raccontare l’identità dei luoghi attraverso la memoria.

Di seguito il link al bando di partecipazione:

http://osservatoriosullandrangheta.org/bando-progetto-impronte-ed-ombre/